Inter – Parma diretta Streaming Live Serie A 2012/2013

Di
Aggiornato: 21 aprile, 2013

SERIE A: INTER – PARMA IN DIRETTA STREAMING

Inter e Parma si sfideranno nell’anticipo mattutino della 33^ giornata di Serie A. Scopriamo come poter seguire la partita in diretta tv e in streaming live. Vi proponiamo inoltre le dichiarazioni dei due allenatori, statistiche e precedenti, e le probabili formazioni delle due squadre.

Alle ore 12.30 allo Stadio San Siro di Milano scenderanno in campo Inter e Parma per l’anticipo mattutino della 33esima giornata di Serie A. Partita di fondamentale importanza per i nerazzurri, chiamati a riprendersi dalla profonda crisi per credere ancora nel terzo posto, che darebbe la possibilità di partecipare alla prossima edizione di Champions League.

INTER – PARMA DIRETTA TV E STREAMING LIVE:

Sky SuperCalcio HD canale 205 (satellite), Sky Calcio 1 HD canale 251 (satellite),  Sky Go (streaming), Premium Calcio 1 (digitale terrestre), Premium Play (streaming).

Gli abbonati Sky o Mediaset premium che non possono seguire la partita in tv potranno guardare INTER – PARMA  in diretta streaming servendosi di una connessione a internet con tablet, smartphone o PC grazie ai servizi Sky Go e Premium Play.

Sono diversi i siti internet esteri che hanno acquisito i diritti e dove è possibile vedere l’attesissima partita INTER – PARMA in Diretta Streaming Gratis e tra questi ci sono livetv, rojadirecta, atdhe ma prima di aprire lo streaming consigliamo di verificarne la legalità nel proprio paese.

Le dichiarazioni pre partita degli allenatori di Inter e Parma:

Nella classica conferenza stampa prepartita, Andrea Stramaccioni ha così commentato la sfida: “Per noi è importante essere in una competizione europea, sarebbe molto brutto non farla. Non dobbiamo commettere gli errori commessi quest’anno, commessi un po’ da tutte le italiane. Quando alleni l’Inter sei sempre sotto una lente enorme. Secondo me soprattutto in questo 2013 non siamo riusciti ad avere la continuità di risultati che merita l’Inter. Se per voi il futuro è il 30 giugno per me è Inter-Parma; vogliamo giocare alla morte queste sei partite”.

Ecco le dichiarazioni di Roberto Donadoni: “Tutto quel che è stato fatto una settimana fa è stato commentato e valutato a partire dall’atteggiamento e dalla convinzione che bisogna mettere in campo che logicamente deve essere ben diversa da quella vista l’ultima volta. Ci può stare di subire un gol, ma la reazione deve essere differente, visto che poi abbiamo continuato a far giocare l’Udinese come voleva. E’ stato questo l’aspetto più negativo. A Milano avremo di fronte una squadra vogliosa di riscatto, quindi un grande avversario anche dal punto di vista delle motivazioni”.

I precedenti di Inter – Parma:

Il totale recita 16 vittorie nerazzurre, 8 pareggi e solo 2 successi emiliani, un dato che sicuramente farà felici gli interisti, che in queste 26 partite hanno esultato 51 volte, incassando solo 23 gol. L’ultima vittoria nerazzurra risale al 2012, quando con un perentorio 5-0 ebbero la meglio sui parmensi, che si imposero l’ultima volta nel 1999 con un 1-3.

Probabili Formazioni di Inter – Parma: 

Pochi dubbi di formazione. Solita lunghissima lista di indisponibili per Stramaccioni, che dovrà fare a meno anche di Cambiasso e Guarin. In difesa torna titolare Ranocchia, mentre Silvestre confermato ma al posto di Samuel. A centrocampo titolari i nuovi acquisti Kuzmanovic e Kovacic, con Benassi favorito su Jonathan. In attacco Alvarez dietro a Rocchi.

Donadoni dovrà fare a meno dello squalificato Paletta, al suo posto Benalouane, al momento favorito su Santacroce e Coda. A centrocampo Marchionni dovrebbe essere preferito a Galloppa e Ninis, mentre in attacco ancora Amauri preferito a Belfodil.

Inter (3-5-2): Handanovic; Ranocchia, Silvestre, Juan Jesus; Zanetti, Kuzmanovic, Kovacic, Benassi, Pereira; Alvarez, Rocchi
A disp.: Carrizo, Belec, Samuel, Chivu, Jonathan, Ferrara, Pasa, Schelotto, Forte, Belloni, Garritano.All.: Stramaccioni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Obi, Mudingayi, Milito, Castellazzi, Nagatomo, Stankovic, Palacio, Cassano, Mbaye, Gargano, Cambiasso, Guarin

Parma (4-3-3): Mirante; Rosi, Benalouane, Lucarelli, Gobbi; Marchionni, Valdes, Parolo; Biabiany, Amauri, Sansone
A disp.: Pavarini, Bajza, Santacroce, Coda, Mesbah, Ampuero, Galloppa, Morrone, Strasser, Ninis, Boniperti, Belfodil. All.: Donadoni
Squalificati: Paletta (1)
Indisponibili: MacEachen, Mariga, Palladino

Benito Letizia

Lascia un commento: